I BAMBINI INAUGURANO L’ANDERSEN

 In Comunicati Stampa, News

Domani, giovedì 6 giugno, dalle 10.30, un corteo di 600 bambini degli asili nido,delle scuole dell’infanzia e primarie di Sestri Levante riempirà le vie cittadine non solo con la loro allegria ma anche con i loro disegni, esposti per l’occasione in tutte le vetrine dei negozi del centro e in una gigantografia che li comprende nel loro insieme, nell’atrio del Palazzo del Comune.

In testa al corteo: Valentina Ghio, Sindaca di Sestri Levante, Lidia Ravera, presidente della giuria del Premio Andersen, Giovanni Allevi, ospite d’onore dell’Andersen Premio&Festival 2019, e Alessandro Bergallo, Maestro di Cerimonia della premiazione.

Nato per i bambini, è proprio con loro che l’Andersen Premio&Festival aprirà anche questa edizione.

Il Corteo dei bambini il giovedì prima del futuro

L’inizio di un’esperienza è sempre un momento importante, – dichiara Antonio Panella, Acting Coach del Corteo dei bambini – e per questo, ogni anno, Andersen Premio&Festival si apre con un corteo di bambini che, con tutta la loro energia, attraversano la città.

Il loro passaggio è un atto forte, concreto e simbolico che colora, anima e accende le strade, e permette all’Andersen di introdursi come un vento fresco, che per quattro giorni nutrirà il pubblico con sogni e visioni.”

Questi siamo noi – Esercizi individuali di coscienza collettiva: gli autoritratti dei bambini

Durante il corteo, le vetrine dei negozi delle vie cittadine esporranno 989 disegni fatti dai bambini delle scuole d’infanzia e primarie di Sestri Levante attraverso i quali i giovanissimi autori sono stati invitati a rappresentarsi nel modo in cui si vedono, con un libero autoritratto, come atto di consapevolezza di sé, in sintonia con il tema conduttore dell’Andersen Premio&Festival 2019: la coscienza.

Tutti i disegni originali verranno esposti, a partire da giovedì 6 giugno, nelle vetrine dei negozi della città e, in una gigantografia a comprenderli nel loro insieme, nell’atrio del Comune.

L’Andersen Festival continuerà a misura di bambino per tutti i giorni di kermesse riempiendo la città di artisti di strada provenienti da vari Paesi comeFruttillas con crema (Cile), Flash Gonzalez (Cile)Cia Apariciones (Argentina-Cile), Nube (Argentina), Cata Catarsis (Uruguay), Brunitus (Argentina), Circo Puntino (Italia), Slackline Liguria a.s.d. (Italia), il teatro per bambini conTeatri Soffiati, Jashgawronsky Brothers, Teatro dell’Ortica, le narrazioni di fiabe e letture con la Compagnia dei Somari e il loro Carrousel, Once Danzateatro con Sulla fiaba. Rassegna sui fratelli Grimm, Teatro Velato con L’ultimo albero, gli scrittori per ragazzi Zita Dazzi, Luca Doninelli e Annalisa Strada e infine i laboratori.

Ma lo spazio per le fiabe non finisce qui.

Sabato 8 giugno, alle 11.00 nella piazza del Comune, alla presenza di Lidia Ravera, Presidente della Giuria del Premioinsieme alla sindaca Valentina Ghio, agli altri giuratie a Giovanni Allevi ospite d’onore di questa edizione della manifestazione si terrà l’attesissima cerimonia di premiazione del 52° Premio H.C. Andersen – Baia delle Favole.

E anche quest’anno la Danimarca sarà a Sestri Levante grazie a VisitDenmark che rappresenterà il favoloso mondo di Andersen attraverso alcune delle fiabe più amate dell’autore danese e creerà un itinerario immaginifico per scoprire Odense, the Home of Hans Christian Andersen, la parte della Danimarca più legata alla storia del famoso autore.

Infine, nel 2019, Andersen Festival dedica la sezione “Realtà del mondo” a tutti coloro che, seguendo la propria coscienza, decidono di restare umani e di scendere in campo per la difesa dei diritti dei bambini.

Due significative realtà del mondo saranno presenti: Save The Children, nel suo centenario, rappresentato da Giovanni Allevi, ospite d’onore dell’Andersen e Ambassador di STC, e da Daniela Fatarella, Vice Direttore Generale di STC e GasMuHa (Haiti) il progetto di empowerment di un villaggio haitiano voluto e creato da Janusz Gawronski, che sarà presente e dialogherà con Paolo di Giannantonio.

Questi appuntamenti fanno parte del 52° Premio H.C. Andersen-Baia delle Favole e della 22° edizione di Andersen Festival, la grande kermesse internazionale di spettacolo per luoghi pubblici a cui sono stati conferiti la Medaglia del Presidente della Repubblica e il prestigioso Hans Christian Andersen Award 2019, assegnato in Danimarca agli eventi nel mondo che si distinguono per la loro qualità e per l’opera di promozione dedicata al celebre favolista danese.