Scrivere una fiaba è un programma di otto webinar offerto dal Comune di Sestri Levante e Mediaterraneo Servizi e collegato al 54° Premio “H.C.Andersen- Baia delle Favole” per la fiaba inedita (il termine per partecipare al concorso è il 31 marzo 2021).

Gli obiettivi dei webinar sono di incoraggiare, stimolare e coinvolgere i partecipanti alla lettura e alla scoperta della narrativa per l’infanzia e per ragazzi e di offrire loro alcuni strumenti utili per immaginare e scrivere una fiaba (e, se lo desiderano, partecipare al Premio con la loro opera inedita).

I webinar sono gratuiti, senza scopo di lucro, ed è possibile seguirli solo in diretta.

Per partecipare è necessaria l’iscrizione sul sito www.eventbrite.it (si accettano iscrizioni fino a esaurimento posti).

I posti a disposizione sono 500. Si chiede cortesemente di iscriversi solo se si è sicuri di partecipare: prenotare un posto e non utilizzarlo significa toglierlo a qualcun altro, siate gentili.

Chi ha completato correttamente la propria adesione riceverà la mail con il link a Zoom il giorno del webinar (i partecipanti avranno telecamere e microfoni spenti, sarà possibile interagire tramite le chat).
Per usare Zoom Webinar basta fare click sul link che verrà inviato il giorno dell’incontro (è anche possibile partecipare direttamente dal proprio smartphone).
Se non avete mai utilizzato Zoom, il sistema chiederà di installare una piccola applicazione gratuita (Zoom Cloud Meeting): potete accettare la richiesta di installazione e dopo qualche secondo sarete collegati oppure potete partecipare dal browser.
I webinar sono rivolti a ciascuna categoria prevista dal concorso letterario per la fiaba inedita “H.C.Andersen – Baia delle Favole”: bambini, ragazzi, adulti, illustratori e insegnanti delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie.

Per i più piccini (3-5 anni) il Sistema Bibliotecario Urbano del Comune di Sestri Levante offrirà FIABE A MERENDA:  otto appuntamenti gratuiti online con letture interattive.

A seguire il programma con i relativi link al quale potersi iscrivere. Buon divertimento!

Come si riscrive una favola tradizionale? 

Un divertente webinar con l’autore di Biancaneve e i 77 nani e Cenerentola e la scarpetta di pelo per imparare a giocare con gli archetipi delle fiabe e capire come sono state scritte, ma anche come fare per smontarle e rimontarle a piacere, per ottenere fiabe nuove condite con un pizzico di ironia. 

Davide Calì

Davide Calì è autore di oltre 150 tra libri illustrati, romanzi e fumetti. I suoi libri sono pubblicati prevalentemente in Francia, Italia, Stati Uniti e poi tradotti in tutto il mondo. Collabora regolarmente con diversi magazine francesi per ragazzi ed è art director per l’agenzia londinese Book on a tree. Al momento sta lavorando a un progetto di realtà aumentata e a una serie di racconti horror ma ha si è anche lanciato nella creazione di giochi da tavolo.

 

Il webinar è rivolto a giovani autori e illustratori (ma prendiamo anche quelli che fanno graphic novel!) e chiunque altro abbia voglia di giocare con le fiabe.

(iscrizioni aperte dal 28 gennaio)

https://www.eventbrite.it/e/137244238211

 

La lezione è volta a scoprire com’è costruita la Fiaba, quale la sua storia, la ritualità, e quali la sua struttura, il congegno e la funzione. Che cosa si intende per fiaba popolare e per fiaba d’autore, quali sono le caratteristiche che la rendono in grado di parlare tanto ai bambini quanto agli adulti e quale immaginario li accomuna nella lettura. Si vedrà perché è differente dalla favola e cosa le rende vicine e complementari. Infine, verranno individuati gli elementi letterari che la caratterizzano e quali sono indispensabili alla sua scrittura.

Elisabetta Cremaschi

Libera docente di Pedagogia delle Narrazioni e giornalista, si occupa di letteratura, arte e filosofia con particolare attenzione alla cultura dell’infanzia e all’educazione ed esperienza estetica. In qualità di esperta di letteratura per l’infanzia, collabora con case editrici e si occupa di editing. È da questa storia professionale che nel 2011 ha preso vita il blog di ricerca “Gavroche – Parole e figure dell’infanzia” (al momento in ricostruzione). 

Webinar per insegnanti delle scuole primarie.

(iscrizioni aperte dal 4 febbraio)

https://www.eventbrite.it/e/137254565099

 

Le storie nascono attraverso lo sguardo sul mondo.  In un momento storico in cui la fantasia avrebbe bisogno di maggiore nutrimento, possiamo immaginare qualcosa anche dentro casa, con poche cose. 

Una finestra può illuminare e diventare uno spunto per costruire. Perché ogni dettaglio è una storia da scrivere, da raccontare e da ricordare. 

Nadia Terranova

Nadia Terranova è nata a Messina nel 1978 e vive a Roma. 

I suoi ultimi libri sono: Gli anni al contrario (Einaudi 2015, vincitore di numerosi premi tra cui il Bagutta Opera Prima, il Brancati e l’americano The Bridge Book Award), Addio fantasmi (Einaudi 2018, finalista al Premio Strega 2019), Come una storia d’amore (raccolta di racconti per Giulio Perrone Editore 2020), Non sono mai stata via. Vita in esilio di María Zambrano (rueBallu 2020, illustrazioni di Pia Valentinis).  Ha scritto molti libri per ragazzi, tra cui: Bruno il bambino che imparò a volare (Orecchio Acerbo 2012), Casca il mondo (Mondadori 2016), Omero è stato qui (Bompiani 2019, illustrazioni di Vanna Vinci, selezionato nella dozzina del Premio Strega Ragazzi) e Aladino (Orecchio Acerbo 2020, illustrazioni di Lorenzo Mattotti). 

È stata tradotta in tutto il mondo. Collabora con diversi giornali tra cui la Repubblica, Il Foglio e Linkiesta. 

Webinar per adulti (dai 16 anni in su).

(iscrizioni aperte dall’11 febbraio)

https://www.eventbrite.it/e/137260159833

 

Costruire storie e personaggi è un’attività molto precoce nei bambini, che è bene incoraggiare e condividere per costruire percorsi evolutivi cognitivi, relazionali, emotivi. Incontro sulle tecniche di costruzione delle storie per e con i più piccoli, con suoni e oggetti narranti semplici e versatili.

Isabella Christina Felline

Laureata in Bibliologia e Biblioteconomia, ex direttrice di biblioteca per ragazzi, è autrice e pedagogista della lettura e collabora con vari editori: progetta e scrive libri per bambini e realizza libri tattili. Promuove l’educazione alla lettura e alla scrittura con incontri, laboratori e webinar. Nel tempo libero si occupa di Piedibus.

Webinar per insegnanti delle scuole dell’infanzia.

(iscrizioni aperte dal 18 febbraio)

https://www.eventbrite.it/e/137270528847

Dalle serie di Netflix ai nostri sogni, dai racconti intorno al fuoco alla letteratura, dai miti alle religioni… la fiaba scorre dentro ogni storia che ci appassiona, ci terrorizza, ci nutre. Essa continua a essere – nell’infanzia, nell’adolescenza e nell’età adulta – protagonista nella nostra vita e si manifesta con mille volti e altrettante differenti situazioni e scenari. 

L’eroe, l’aiutante, i demoni e i draghi, i re, le regine, le principesse e i principi, cambiano i volti, ma i sogni e le paure che noi umani disegniamo attraverso la fiaba, restano gli stessi per sempre.

Importante è capire la nostra voce. E da quel punto fermo, si possono raccontare infinite fiabe!

Daniela Palumbo

Giornalista e scrittrice di letteratura per l’infanzia e l’adolescenza. Lavora al mensile di strada “Scarp de’ Tenis” di Caritas Ambrosiana. Come autrice di letteratura spesso racconta storie difficili, nella ricerca della bellezza. Fra i suoi libri: “Le Valigie di Auschwitz”; “Fino a quando la mia stella brillerà” con Liliana Segre; “A un passo dalle stelle” e altri. Ha vinto numerosi premi letterari fra cui il Battello a Vapore, Piemme.

Webinar per ragazzi dai 14 ai 18 anni.

(iscrizioni aperte dal 25 febbraio 2021)

https://www.eventbrite.it/e/137279636087

Giochiamo insieme a scrivere una fiaba!

Partendo da un incipit fornito all’inizio, i partecipanti verranno guidati, grazie a brevi spiegazioni e attraverso stimoli, alla creazione di una storia, sperimentando quindi direttamente i passaggi necessari alla stesura di un soggetto che potranno trasformare nella fiaba con cui partecipare al concorso!

Il percorso sarà diviso in quattro fasi:

1) Buoni o cattivi: creiamo i personaggi!

2) Su per i monti o in mezzo al mare: dove li mettiamo?

3) Presente, passato o…? Scegliamo un’epoca!

4) Diamoci da fare! 

Mariapaola Pesce

Genovese, ex libraia e formatrice aziendale, oggi scrive per ragazzi e si occupa di organizzare festival e progetti di formazione. Per “AdUnTratto” intervista autori e illustratori per carpire i loro segreti e diffonderli il più possibile. Ha pubblicato, in Francia e in Italia, una decina di libri per ragazzi, tra albi illustrati e romanzi, e due graphic novel.

Webinar per bambini dai 6 ai 10 anni.

(iscrizioni aperte dal 4 marzo)

https://www.eventbrite.it/e/136393198729

Cosa non vi convince nella vostra storia? La trama? Uno dei personaggi? I dialoghi? La fiaba non è abbastanza paurosa, divertente, avvincente?
In questo webinar di scrittura partecipata ogni partecipante propone un grande o piccolo quesito riguardante la storia che sta scrivendo e Pino Pace spiega quello che farebbe al suo posto.

Pino Pace

Laureato in Lettere, si è occupato di audiovisivi e ha pubblicato una quarantina di libri: racconti, romanzi, mappe e raccolte di poesie, quasi tutti per bambini e ragazzi, molti tradotti all’estero. Conduce laboratori e corsi sulle pratiche di scrittura in scuole, biblioteche, enti culturali non solo in Italia. Coordina il festival di narrativa per più piccoli Matota di Torino.

Webinar per adulti.

(iscrizioni aperte dall’11 marzo)

https://www.eventbrite.it/e/137283465541

Corso di scrittura ed espressione per ragazze, ragazzi, giraffe e giraffi. Le parole dei maestri della letteratura, le parole mie, il mio modo di esprimere ciò che sento e vedo. Passando attraverso le narrazioni e le immagini dei libri che amo. E dando voce a quel che ho dentro, allenando la mia voce a dirlo. Raccontarsi significa provare a capirsi, entrare nella propria intimità, osservare le proprie emozioni e provare a dar loro un nome. Per scrivere una fiaba, e trasformarla in podcast.

Matteo Corradini

Nato nel 1975, Matteo Corradini è ebraista e scrittore. Dottore in Lingue e Letterature Orientali con specializzazione in lingua ebraica, si occupa di didattica della Memoria e di progetti di espressione. È tra i curatori del festival scrittorincittà (Cuneo). Premio Andersen 2018, Premio Leipzig 2018, Premio Primo Romanzo 2014. Dal 2003 fa ricerca sul ghetto di Terezín, in Repubblica Ceca, recuperando storie, oggetti, strumenti musicali. Ha fondato il Pavel Žalud Quartet e il Pavel Žalud Trio in Italia ed è tra i fondatori dell’Institut terezínských skladatelů (Terezín Composers Institute) in Repubblica Ceca. Prepara reading musicali e regie teatrali. Tra i suoi ultimi libri, il racconto dei testimoni dello sterminio in Luci nella Shoah (DeAgostini), i romanzi Se la notte ha cuore (Bompiani) e Solo una parola (Rizzoli), la cura del Diario di Anne Frank (BUR Rizzoli) e delle memorie di Inge Auerbacher (Io sono una stella, Bompiani), l’opera illustrata Fu Stella (Lapis), che uscirà con Gallimard in Francia nel 2021.

Webinar per ragazzi dagli 11 ai 13 anni.

(iscrizioni aperte dal 18 marzo)

https://www.eventbrite.it/e/137284949981