ANDERSEN PREMIO&FESTIVAL SESTRI LEVANTE – 6/9 GIUGNO 2019 PROGRAMMA DI DOMENICA 9 GIUGNO

 In Comunicati Stampa, News

Continuano le mostre a Palazzo Fascie, in Corso Colombo 48: VOI GRANDI SIETE TUTTI UGUALI! sui diritti dei bambini raccontata da Mafalda (orario 10-13 e 14-17); NATI PER LEGGERE, rassegna bibliografica a cura del Sistema Bibliotecario Urbano di Sestri; TU CHE MI GUARDI, TU CHE MI RACCONTI, nata dai disegni dei bambini che hanno partecipato all’Andersen (MuSel, orario 10-13 e 14-17). Sempre a Palazzo Fascie, a cura di Maria Rocca, si terrà il laboratorio didattico per bambini tra i 4 e 8 anni, IO SONO COSÌ, sui diritti dell’infanzia e adolescenza (ore 10.30, prenotazione obbligatoria 0185/7478530)

Andersen Festival è anche sport con la 1° EDIZIONE DEL TROFEO ANDERSEN di Break Bike Sestri e

Vertical Bike, la prima competizione ufficiale di mountain bike dedicata ai bambini, a partire dai 7 anni fino alla categoria allievi. I partecipanti sfrecceranno sui sentieri mozzafiato di Punta Baffe, a Riva Trigoso.

Non solo mountain bike ma anche corsa con l’ANDERSEN BABY RUN, la gara dedicata ai più piccoli, organizzata dall’Atletica Levante ASD che partirà alle ore 11.00 da piazza Bo.

Ci si può anche godere una solare giornata di giugno con i LABORATORI DI CANOA organizzati dall’Associazione Shock Wave ASD nella Baia del Silenzio (dalle 10.00 alle 14.00).

Numerosi i momenti di formazione in programma per questa domenica: presso l’Ex Convento dell’Annunziata, alle 11.15, si terrà il laboratorio UN BUCO NELLA TASCA di Clementina Mingozzi; a Palazzo Fascie, invece, alle 16.00, si terrà il workshop FUMETTI PER BAMBINI, dedicato a bambini di 6 anni in su, con iscrizione obbligatoria.

Per l’intera giornata sarà possibile godere delle letture animate offerte in piazza Bo al CORNER NPL, organizzato dal Sistema Bibliotecario Urbano di Sestri Levante insieme a NPL.

Sempre in piazza del Comune ci sarà VISITDENMARK, la DANIMARCA DI HANS CHRISTIAN ANDERSEN per viaggiare tutti con la fantasia con alcune delle storie più amate di Andersen (dalle 10.00 alle 20.00).

Gli spettacoli di arte di strada inizieranno in piazza Bo, alle 11.00, con le lezioni di SLACKLINE: gli atleti offriranno una straordinaria prova di equilibrio e bilanciamento dinamico su fettucce piatte (orari 15.00/16.00/18.00/19.30/21.00) e lezioni di questa arte (dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle ore 17.30).

Tornando all’Ex Convento dell’Annunziata sarà possibile ascoltare, sdraiati nelle amache, le fiabe raccontate dalla Compagnia dei Somari in CARROUSEL, la ludoteca viaggiante (dalle 15.00 alle 20.00), a cui, alle 19.30, si unirà VISITDENMARK con altre fantastiche fiabe.

Sempre all’Annunziata, nella Sala Agave, dalle 11.15 alle 12.30, si terranno gli interessanti laboratori di SAVE THE CHILDREN.

Rimanendo ancora nell’Annunziata, alle 18.30 ANNALISA STRADA presenterà il suo libro IO, EMANUELA, AGENTE DELLA SCORTA DI PAOLO BORSELLINO (Einaudi), Premio Selezione Bancarellino 2017.

Ancora sport alle 16.00, tra molo Margherita e molo Adua, dove l’Associazione SHOCK WAVE ASD

organizzerà una partita amichevole di canoa-polo.

Il pomeriggio continuerà con tanti momenti di spettacolo: alle 17.00, nel Giardino della Residenza Protetta “Le Due Palme”, la compagnia TEATRO VELATO metterà in scena L’ULTIMOALBERO.

Alle 18.00, nei giardini Mariele Ventre, ci sarà il GIOCO DELL’OCA con Sergio d’Urso.

Altri due momenti di teatro per bambini saranno in piazzetta Bellotti: LE FOLLIE DEL SIGNOR R. di THE HUB alle 18.30 e, alle 21.30, ETCIÙ, lo spettacolo organizzato dal CIV-I CARUGGI DI SESTRI LEVANTE.

Mentre, alle 19.00, ai Ruderi di Santa Caterina, ONCE DANZATEATRO offrirà una rassegna sulle FIABE DEI FRATELLI GRIMM con letture di Pietro Fabbri.

Il TEATRO DI STRADA riempirà due piazze dove si alterneranno sei compagnie di artisti.

In piazza Matteotti cominceranno i FLASH GONGALEZ con Play, un’impareggiabile improvvisazione che farà giocare il pubblico (alle 18.00 e alle 21.00); poi CATA CATARSIS con Hups!, circo e umorismo in cui le abilità di hula-hoop vengono combinate con musica eccentrica e fuoco (alle 19.00); seguiranno i CIA APARICIONES, con Truli-tru, con le spericolate avventure di una curiosa coppia attraverso le loro acrobazie aeree (alle 20.00 e alle 23.00), e CIRCO PUNTINO, con il grande circo di Gregor&Katjusha (alle 22.00).

In piazza del Comune inizieranno i FRUTTILLAS CON CREMA con Petit, un invito all’incontro con l’aspetto umano (alle 18.15 e alle 21.15) a cui seguiranno CIRCO PUNTINO con il grande circo di Gregor&Katjusha (alle 19.15), NUBE con Todo Fantasy, un nuovo circo brillante e all’avanguardia (alle 20.15 e alle 23.15) e CATA CATARSIS con Hups! (alle 22.15).

Nell’atrio del Comune di Sestri Levante sarà ancora possibile assistere alla versione in realtà virtuale dello spettacolo LA MIA BATTAGLIAdi Elio Germano grazie a 25 visori con cui gli spettatori potranno diventare parte dell’opera teatrale e interagire con il protagonista.

Ingresso a pagamento: 5€ ragazzi fino ai 18 anni, 10€ intero.

Prenotazioni: https://toptix1.mioticket.it/andersenfestival/ o URP, Palazzo del Comune, dalle 11.00 alle 22.00 (orario proiezioni 12.00/14.00/16.00/18.00/20.00/22.00).

La serata continuerà con I GRANDI APPUNTAMENTI IN BAIA DEL SILENZIO, anche questi, come gli altri, a ingresso libero: gli spettatori avranno la spiaggia a disposizione per godersi gli spettacoli sul palco nel mare.

Alle 18.30, JANUSZ GAWRONSKI, un passato da imprenditore, la cui vita attuale è iniziata quando ha venduto la sua azienda e ha iniziato a occuparsi di povertà, e PAOLO DI GIANNANTONIO,per anni inviato speciale in diversi Paesi per seguire vicende di terrorismo e immigrazione, parleranno dell’impegno di GasMuHa Empowerment Project Onlus per Haiti per la sezione REALTÀ DEL MONDO. Un incontro sulla situazione di Haiti, una delle nazioni più affamate e degradate delle Americhe. E un appello a una presa di coscienza sulla condizione di chi in questo istante sta male, intorno a noi

Alle 19.30, LIDIA RAVERA, scrittrice di successo già dagli anni Settanta,faràuna narrazione sul suo romanzo L’amore che dura (Bompiani), una storia sulle seconde possibilità, sulla giovinezza riletta a posteriori, su chi siamo quando ci guardiamo allo specchio e facciamo i conti con quello che eravamo o sognavamo di diventare.

Alle 21.30, LAURA MORANTE, una delle attrici più amate e apprezzate del cinema italiano e del teatro, e il trio di ANTONIO FARAÒ, pianista ammirato da Herbie Hancock e celebrato a livello internazionale, punta di diamante del jazz italiano,chiuderanno l’ultima serata del festival con Brividi immorali.

Per info sull’Andersen, acquisto biglietti per “La mia battaglia VR” e ritiro brochure:

URP, Palazzo del Comune, orario 11-22.